Twitter? Ecco 10 tips essenziali!

tips per twitter

 

Premessa

Prima di tutto bisogna impostare degli obiettivi per il tuo marketing su Twitter:

Devi decidere che cosa vuoi raggiungere prima di pianificare una strategia. Se desideri ottenere più visualizzazioni per il tuo contenuto, i risultati da perseguire dovrebbero comprendere alcuni tra questi:

  • Generare contatti su Twitter, ossia followers che visitano il tuo sito/landing page
  • Costruire una buona reputazione sul tuo brand, prodotto o servizio, utilizzando Twitter come strumento di PR
  • Creare una comunità di persone che possano darti dei consigli o delle idee per innovare un prodotto, un servizio o la tua strategia di marketing globale
  • Fornire assistenza ai clienti attraverso contenuti di valore e conversazioni one-to-one, per far loro ottenere il massimo dal tuo prodotto o servizio
  • Costruire una leadership, entrare in contatto con influencer del settore e condividere le tue opinioni

Quali strategie utilizzare per ottenere il massimo da Twitter?

Oggi ne elencherò 10:

  1. Fondamentale è darsi un ruolo, inserire un posizionamento nella descrizione (Chi sei? Cosa fai?) sia che tu sia un privato che un’azienda.
  2. Abbi cura dell’aspetto del tuo account, MAI utilizzare (in nessun caso e in nessun social media) immagini di bassa qualità o sgranate. Anzi, ogni tanto cambia la tua immagine di copertina in base al variare dei tuoi progetti.
  3. Individua un target di riferimento e pubblica tenendolo sempre presente: scrivi per il pubblico che ti interessa richiamare.
  4. Twittare spesso è una buona abitudine…. Non bisogna esagerare naturalmente, ma scrivere uno o due tweet al giorno è decisamente troppo poco.
  5. Postare negli orari giusti: generalmente gli esperti individuano un target, ne analizzano i movimenti e pubblicano post negli orari in cui si verifica una loro maggiore presenza online. In realtà, esclusa la notte, non esistono enormi differenze. Ciò che è fondamentale è la costanza nel postare contenuti.
  6. Va bene scrivere su più argomenti, ma è importante dedicare la maggior parte dei tweet a contenuti inerenti il tuo settore. Mentre i tweet prettamente promozionali devono coprire il 30% dei post, non oltre.
  7. È bene pubblicare sempre immagini di qualità e coerenti, in grado di aumentare in maniera consistente sia i retweet che i click sul post.
  8. Segui i profili di interesse del tuo settore e gli influencer. In qualche caso otterrai il follow-back (ovvero verrai seguito a tua volta), male che vada amplierai la tua personale rete di contatti e leggerai delle novità relative al tuo settore nei feed.
  9. Cerca di sfruttare la piattaforma di Twitter in tutte le sue potenzialità. Ad esempio utilizza, per dei contenuti importanti, il tweet fissato (il post che resta fisso in alto e appare come primo sul tuo account) o i sondaggi (un ottimo modo di interagire con gli utenti).
  10. Infine, usare i messaggi diretti per promuoversi, o per stimolare un follow, è una strategia delicata. È possibile farlo in alcuni casi, ma cercando di risultare meno invadenti possibile. Il segreto sta nel proporsi in modo mirato e utile.

 

Conosci altre strategie utili da utilizzare su Twitter? Scrivilo nei commenti!

Articolo di Alessia Vecchione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *