Leggendo s’impara. 5 libri da portare in vacanza!

Sei interessato al mondo del Web Marketing?

Ecco 5 titoli da tenere sotto l’ombrellone…

Agosto ormai è alle porte e molti di noi, anche quest’anno, iniziano a prendere le valigie e organizzare gli effetti personali da portare in vacanza: senza dubbio sarai alla ricerca di qualche libro che ti accompagni in queste settimane di relax.

A questo scopo ho deciso di stilare un piccolo elenco di testi relativi al Web e al Marketing Digitale che riescano ad intrattenerti e allo stesso tempo immergerti in un mondo nuovo, che ti potrà risultare utile anche a settembre! 😉

Ecco i 5 libri da portare in spiaggia:

Strategia digitale. Comunicare in modo efficace su Internet e i social media – di Giuliana Laurita e Roberto Venturini

La definizione “digitale” è sempre più superflua, perché la comunicazione e il marketing devono muoversi in un universo multicanale, ma è ancora necessario fornire gli strumenti per la costruzione della presenza del brand che sappiano essere un’efficace “messa a terra” di tutte le teorie: ed ecco che ritorniamo alla necessità di un approccio organico e competente sul digitale. In virtù di questo nuovo angolo di visione, sono stati aggiornati anche gli esempi, le risorse consigliate e i casi analizzati. Il manuale illustra come creare una strategia digitale sia dal punto di vista dell’azienda sia da quello dell’agenzia, attraverso casi di successo e simulazioni, esempi, idee, check list. I meno esperti troveranno una guida che spiega, attraverso una metodologia facile da comprendere e da seguire, come progettare e realizzare le attività di comunicazione digitale pianificandole strategicamente.

 

Storytelling d’impresa – di Andrea Fontana

Per stare sul mercato oggi ed essere competitivi occorrono nuove forme di comunicazione e marketing che sappiano gestire le conversazioni di business con tutti gli interlocutori: consumatori, clienti, stakeholder. Queste nuove esigenze di racconto e conversazione verso il pubblico, stanno imponendo lo Storytelling nella comunicazione, nei consumi, nell’economia e nella partecipazione politica, come nuovo approccio e strumento di efficacia. Il volume approfondisce questi temi presentando lo Storytelling e la narrazione d’impresa nella molteplicità delle sue forme e diffusioni, focalizzando l’emergente logica narrativa e transmediale della comunicazione aziendale e istituzionale.

 

E-commerce. Marketing & vendite. Strumenti e strategie per vendere online – di Francesco Antonacci

Il mondo del web è oggi invaso da Ecommerce di ogni tipologia e dimensione, la maggior parte dei quali è stato creato senza una strategia adeguata né obiettivi misurabili. Il risultato? Meno dell’1% degli Ecommerce del pianeta genera oltre il 35% del fatturato totale sul web, mentre oltre il 50% deve dividersi appena il 3% dei ricavi. Come creare allora un progetto di Ecommerce che funzioni davvero? Come scegliere i consulenti o gli interlocutori giusti? Come costruire un valido team di web marketing ottimizzando le risorse? Questo libro offre una risposta a queste e ad altre domande, e presenta uno scenario completo sugli aspetti che possono decretare il successo di un progetto di vendita online. Il compagno di viaggio di ogni persona convinta che l’Ecommerce possa diventare il lavoro della vita o di ogni azienda che voglia aumentare le vendite ed espandere i propri orizzonti.

Social Media Marketing: Strategie e tecniche per aziende B2B e B2C – di Guido Di Fraia

Dopo il successo del loro primo libro, il gruppo di professionisti e docenti del Master in Social Media Marketing & Web Communication dello IULM, diretto da Guido Di Fraia, si è di nuovo riunito per dare vita a questa guida al marketing aziendale, totalmente nuova. Se il precedente volume ha rappresentato il primo manuale sull’uso dei social media per attività di marketing e comunicazione prodotto in Italia, questo nuovo lavoro è uno strumento, allo stesso tempo, più approfondito a livello teorico e più ricco di consigli pratici e indicazioni operative. Suo scopo è quello di mettere le aziende di ogni dimensione e tipologia in grado di tradurre in azioni pratiche il know-how distillato dagli autori. Per favorire l’immediato trasferimento dei contenuti alle diverse situazioni aziendali, il volume è diviso in due parti. La prima è incentrata su temi di carattere più trasversale, quali la progettazione e la pianificazione del piano strategico, la produzione dei contenuti e il digital storytelling aziendale. La seconda, più operativa, descrive invece come realizzare concretamente attività di digital e social media marketing per PMI e grandi realtà aziendali, sia nel Business to Business (B2B) sia nel Business to Consumer (B2C).

 

Content marketing: Guida pratica alla realizzazione di contenuti per social e blog – di Francesco De Nobili

“Content marketing” è un manuale pratico per comprendere e mettere subito in pratica le più efficaci tecniche e strategie di content marketing sui social network, siti web e blog. Una guida utile e un vero e proprio strumento di lavoro sia per le aziende sia per tutti coloro che vogliono promuovere se stessi e i propri servizi online attraverso l’esame delle metodologie da adottare, gli esempi, le case histories e le interviste a brand e professionisti che utilizzano queste strategie con successo.

 

Quali saranno i migliori eventi sul digital marketing del 2017?

 

Il nuovo anno sarà un anno costellato di eventi interessantissimi: così oggi ho deciso di proporvi una lista degli appuntamenti più rinomati sul digital e web marketing del 2017.

Partecipare a questi eventi è sempre un’ottima occasione per tenersi al passo con le novità, incontrare altri professionisti e appassionati di web, e discutere alcuni argomenti chiave, mettendo a confronto il proprio punto di vista con le idee di grandi esperti del settore! Gli incontri sono sempre momenti di condivisione, crescita e scambio.

Ecco, allora, gli eventi più importanti in programma per questo 2017:

Local Strategy

28 gennaio|Bologna: si tratta di un evento dedicato in particolare al Local Search Marketing. È una buona occasione per comprendere meglio come funziona il local, intuirne le tante potenzialità e studiare tecniche di promozione locale tramite dei case study e altrettanti best practice.

World IA Day

18 febbraio | Roma: un meeting davvero interessante che sarà dedicato all’architettura dell’informazione.

Global Summit Marketing & Digital

22-23 febbraio | Lazise (VR): l’evento sarà incentrato sulla valorizzazione delle innovative tecniche di business aziendale con particolare attenzione al panorama digital.

Meet Magento IT

2-3 marzo | Milano: sarà la 4° edizione di questo famoso convegno che mette insieme i più grandi player dell’eCommerce globale.

Top Marketing

29 marzo | Milano: uno dei più importanti eventi sul mondo della comunicazione e del marketing. L’edizione di quest’anno si arricchirà di tanti convegni, elencati nel dettaglio all’interno del programma della manifestazione.

Be-Wizard!

31 marzo-1 aprile | Rimini: evento di portata nazionale sul Digital Marketing. Il focus della manifestazione sarà proprio  la Digital Experience.

Adwords Experience

14-15 aprile | Bologna: un laboratorio di strategie ed esperienze di ottimizzazione, destinato ad aziende e professionisti che utilizzano Google AdWords per promuovere i loro prodotti e/o servizi. L’appuntamento sarà in particolare incentrato sul Search Marketing italiano.

E-commerce Forum

10-11 maggio | Milano: organizzato da DigitalEvents e sostenuto dal Consorzio Netcomm, è un’opportunità per i professionisti del settore poichè consente di analizzare al meglio le dinamiche dello shopping online, dando nuovi spunti di riflessione grazie alla partecipazione di ospiti di rilievo.

Web Marketing Festival

23-24 giugno | Rimini: si tratta di uno degli eventi considerati più completi sul Digital Marketing, appuntamento al Palacongressi di Rimini.

Richmond Marketing Forum

23-24 maggio | Artimino (Prato): evento di riferimento sul Marketing in Italia.

Marketing Business Summit

Data da definire | Bologna: l’evento sarà dedicato al Digital e Web Marketing.

 

Web Marketing? I 5 libri da non perdere!

 

Lo abbiamo già detto e comprovato, senza una strategia di web marketing è praticamente inutile essere presenti online. La vostra visibilità e reputazione dipendono proprio da queste strategie, e ci sono molti libri che possono aiutarvi a comprendere meglio di cosa parliamo!

Insomma, se volete dare vita a delle campagne di marketing sul web vantaggiose per la vostra attività, dovete prepararvi un pò, studiando prima le basi e poi le strategie migliori consigliate da professionisti che negli ultimi anni sono divenuti dei veri e propri guru. 

Ma come muovere i primi passi? Come fare ad avere una visione precisa ed approfondita dell’argomento? In questi anni sono stati scritti tantissimi libri sul web, content marketing, inbound marketing, SEO, Google AdWords, Facebook/Twitter/Instagram Advertising, che si rischia davvero di leggere testi un po’ a casaccio, scegliendo spesso un titolo non adeguato alle nostre esigenze…

Anno nuovo, letture nuove: in questo articolo ho voluto elencare i 5 libri che meglio vi introdurranno nel meraviglioso mondo del web marketing!

Ecco i 5 libri sul web marketing che vi consiglio:

Web marketing per le PMI. Seo, email, app, Google, Facebook & Co. per fare business

di Miriam Bertoli e L. Conti

web marketing

Questo libro vi guiderà step by step nella definizione di un piano di web marketing, presentandovi tutti gli strumenti in modo da conseguire dei buoni risultati. Inoltre descrive in modo chiaro i molti termini tecnici e le novità del web. È stato scritto pensando agli imprenditori, ai responsabili commerciali, a professionisti e studenti interessati a questo settore.

 

 

 

 

 

 

Web marketing for dummies

di Luca Conti

web marketing

Se credi che il web marketing sia un argomento comprensibile solo a una ristretta nicchia di persone, beh, ti sbagli! Questo testo è in grado di introdurre chiunque alle incredibili opportunità del marketing online. Parte dai concetti basilari, e mostra i metodi e gli strumenti necessari per raggiungere il tuo obiettivo attraverso semplici strategie, alla portata di tutti.

 

 

 

 

 

 

Social media marketing. Strategie e tecniche per aziende B2B e B2C

di Guido Di Fraia

social media marketing

 

Questo libro è un vero e proprio strumento pratico, ma riesce anche ad approfondire a la parte teorica. È pieno di suggerimenti e istruzioni operative.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

SEO Power: Strategie e strumenti per essere visibili sui motori di ricerca (Web & marketing 2.0)

di Giorgio Taverniti

seo

Si tratta della seconda edizione di SEO Power. Non è solo un aggiornamento, ma affronta più nel dettaglio certi aspetti e illustra nuovi topic che rendono questa edizione ancora più completa. Oltre a trattare nuovamente i capitoli su indicizzazione, ottimizzazione e penalizzazioni, il libro tocca tutti i  più recenti argomenti in materia, come ad esempio le strategie per ottenere link, l’analisi di Penguin e Panda e la social search di Google.

 

 

 

 

 

Web marketing facile per tutti. Trasformare l’idea nel cassetto in un progetto web di successo

di Andrea Maggiolo

Web marketing

Si rivolge a coloro che vogliono dare vita ad un progetto, ma risulta essere un aiuto efficace anche per le aziende che non si avvalgono ancora di strutture dedicate al web marketing.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Le 7 strategie infallibili per promuovere bar e ristoranti!

Hai una pizzeria, un ristorante, un bar o un agriturismo?

La promozione che avevi sempre utilizzato finora non produce i risultati di una volta? Non sai da dove cominciare per dare vita alla tua presenza sul web?

Bisogna rimediare!

Il marketing progredisce nel tempo e restare al passo è fondamentale, anzi, è una vera opportunità! Se i tuoi concorrenti si sono guardati intorno e hanno deciso di affidare il loro marketing online a dei professionisti, forse dovresti iniziare a pensarci anche tu! Ci sono tante cose da fare e lavorare quotidianamente sul web non è facile, specie se si hanno altre attività da seguire…

Cosa fare?

Ad ogni modo ecco le 7 strategie di base, indispensabili per la tua presenza sul web:

  1. La tua attività deve apparire all’interno di Google Maps, deve avere una pagina su Google Local.
  2. Hai bisogno di un sito web. Non uno di quelli vecchi, in flash. Il sito deve essere gradevole all’aspetto ma non è l’unica cosa di cui tenere conto. L’utente che va sul tuo sito vuole sapere in sostanza 3 cose: dove ti trovi, il menu e i prezzi. Anche l’inserimento di foto che presentano il locale e i piatti proposti sono un’ottima idea. Ovviamente le foto devono essere professionali!
  3. Devi avere una presenza attiva su Tripadvisor. È bene dare il maggior numero di informazioni, gli orari, inserire foto, notizie, ecc. Rispondi sempre alle recensioni.
  4. Bisogna avere la pagina Facebook. Attenzione, ho detto “pagina” e non “Profilo”. Le persone prediligono i locali che possono trovare sul web e sui social. Grazie alla presenza su Facebook, il tuo ristorante ha possibilità di apparire nelle ricerche e potrai richiamare i tuoi più fedeli clienti. Nota importante: su Facebook devi informare e divertire più che vendere!
  5. Utilizza Instagram. Condividi foto del tuo bar o ristorante e delle portate migliori. Ti troverai sulla timeline dei clienti. Puoi anche ri-postare foto scattate al tuo locale dai clienti stessi. Ma non pubblicare foto personali!
  6. Si tratta di un impegno continuo, non saltuario, proprio come lo sono tutte le altre attività che svolgi.
  7. Ogni tanto affidati agli annunci pubblicitari. In questo modo, con non troppi soldi, potrai superare buona parte dei tuoi competitor che non hanno la volontà o la possibilità di scegliere strategie simili. Pubblicizza il locale, o magari un evento, mostrandoti a chi è vicino a te, grazie al targeting geografico.

C’è un nuovo modo di raccontare su Instagram: le “Stories”

 

Instagram è un social che sta ottenendo sempre maggiore successo tra i ragazzi, e ormai non solo! Anche le aziende stanno iniziando ad avvalersi di questo nuovo trend (relativamente nuovo, sono circa due anni che si è diffuso) e la stessa piattaforma, appena ha raggiunto grandi numeri, si è subito messa in moto per sviluppare delle strategie e delle novità relative al web marketing.

Oltre ad utilizzarlo normalmente, cioè in maniera gratuita, è possibile anche sponsorizzare dei post. Essendo Instagram proprietà di Facebook è facile creare delle sponsorizzazioni parallele sui due social network, gestendole e pagandole direttamente su Facebook.

Instagram per le aziende

Sfruttare Instagram per promuovere un’azienda è una buona idea, se le immagini (fotografie, video) sono utili per presentare al meglio ciò che vendi, o comunque se i prodotti e servizi offerti implicano la possibilità di interagire con le foto dei clienti/utenti (utilizzando il Repost si possono ricondividere le immagini scattate da altri sul tuo profilo).

Prima di iniziare, conviene ricercare gli account dei tuoi competitor e osservare come utilizzano il social network e che risultati ottengono. Una volta raggiunta una certa confidenza con l’applicazione, poi, bisogna elaborare una strategia su Instagram in modo che rifletta il piano di social media marketing aziendale.

Vanno stabiliti dei traguardi precisi, tenendo presente gli obiettivi dell’attività, come ad esempio:

  • Aumentare il traffico verso il sito
  • Aumentare le vendite
  • Rafforzare la brand identity
  • Aumentare le menzioni attraverso l’hashtag del marchio

Gli obiettivi che ci si pone per una buona strategia su Instagram dovrebbero essere misurabili e raggiungibili.

Quando sono stati stabiliti gli obiettivi, si può preparare una dichiarazione di intenti, le linee guida per la tua attività su Instagram.

La cosa fondamentale da ricordare è che le caratteristiche particolari di ogni social media lo rendono appropriato per un obiettivo specifico: parlando di Instagram, è uno strumento che si basa sull’impatto visivo, di conseguenza i tuoi obiettivi devono puntare a quello.

Ma cosa pubblicare sul tuo profilo aziendale di Instagram? Bisogna scegliere bene i temi e le immagini per i post: è importante che il brand presenti un’identità ben riconoscibile (attraverso uno stile personale) e sempre coerente. Consiglio di selezionare uno o due filtri da utilizzare sulla maggior parte delle immagini. In questo modo si stabilisce uno stile che può essere individuato dai follower.

Vediamo ora come funzionano le Stories

Lo Storytelling – il racconto di una piccola storia – spopola ormai nel marketing online e per creare una narrazione efficace le foto spesso non bastano… Ecco perché su alcuni social ora è possibile dare vita a dei filmati, più o meno lunghi, e raccontare un momento speciale attraverso un piccolo video.

Come funziona su Instagram? Chi utilizza Snapchat è avvantaggiato, poichè Instagram Stories è, di fatto, analogo nel funzionamento. Basta aprire Instagram e subito si nota una novità: in alto, prima delle foto, compare una fascia orizzontale dove c’è la tua foto profilo e la dicitura “La tua Storia”, a fianco si vedono altre foto profilo di account seguiti da te.

 

instagram

 

Se le foto profilo hanno un cerchio rosa intorno significa che c’è una nuova storia che puoi cliccare e vedere. Se le foto profilo non hanno il cerchio colorato significa che hai già guardato le loro storie.

Ecco come creare una Storia: clicca sul simbolo “+” in alto a sinistra della stessa schermata o scorri lo schermo da sinistra verso destra. Se scorri da destra verso sinistra ti si aprono i messaggi diretti.

instagram novità

 

Ora puoi sia fare un video di dieci secondi, che scattare una foto, o importare dalla galleria del cellulare un video già registrato o una foto già scattata, sempre che siano stati fatti nelle ultime 24 ore. Se vuoi registrare un nuovo video: premi a lungo il cerchio bianco sullo schermo, per tutto il tempo della durata del video, altrimenti premilo solo una volta per scattare una foto.

Per ulteriori chiarimenti sull’utilizzo delle Stories vi rimando QUI!