Le ultime news su Facebook e Instagram!

Pronti a scoprire la Realtà Virtuale su Facebook & la novità “Shopping Tags” nelle Instagram Stories?

Ogni settimana, o quasi, leggiamo di novità relative ai social media; Zuckerberg, su Instagram e Facebook, cerca continuamente nuove strade per avvicinare gli utenti ad una experience migliore e le aziende ad una più vantaggiosa auto promozione.

Oggi parliamo, in particolare, di due novità molto “succulente”, la prima riguarda Facebook, la seconda Instagram!

Cominciamo…

Facebook e la Realtà Virtuale

Come collegare il concetto di Realtà Virtuale con Facebook?

Facciamo prima un passo indietro: ricordate Oculus Rift? Si tratta del Brand di Visori di Realtà Aumentata che Zuckerberg acquistò nel 2014 per ben 2 miliardi di dollari. Ecco, la Realtà Virtuale sarà utilizzata all’interno delle Ads di Facebook: questo innovativo tipo di pubblicità permetterà a tutti gli utenti di provare alcuni prodotti grazie all’uso della fotocamera frontale del proprio smartphone, potenziata, appunto, dalla realtà aumentata.

In realtà, si tratta della stessa tecnologia applicata nelle Storie, con i tanti filtri che attraverso la fotocamera trasformano il nostro volto, aggiungendo, ad esempio, orecchie da coniglio. Ma ora sarà utilizzata per aiutare le aziende a promuovere i propri prodotti e vendere di più!

Tra i primissimi marchi a testare questa nuova funzione c’è Michael Kors, da notare l’innovativa Call To Action visibile al centro dell’immagine: “Tap To Try On”.

Agli utenti basterà cliccare sul viso della ragazza in foto, magicamente si aprirà la fotocamera frontale e il prodotto in questione (qui degli occhiali da sole) si materializzerà sul loro viso. Naturalmente, parliamo di contenuti creati spontaneamente dagli utenti (si chiamano UGC) e la loro condivisione rappresenta una pubblicità di portata enorme per il brand interessato. Famosissimi marchi, come Sephora, avranno la possibilità di far provare alle ragazze, tramite Facebook, un rossetto nuovo, per fare un esempio, e queste ultime potranno condividere le foto nelle Stories di Facebook e Instagram, dando vita ad un vero e proprio passaparola. Inutile dire che le potenzialità di questa idea sono incredibili!

Lo Shopping Tags nelle Storie di Instagram

La seconda news, dicevamo, riguarda invece Instagram! Stanno infatti testando anche nelle Stories gli “Shopping Tags”.

Chiaramente Instagram consentirà l’utilizzo di questa funzione soltanto agli account che:

  • rappresentano un’attività che offre beni materiali
  • possiedono un account Instagram aziendale
  • hanno un account Instagram collegato a un catalogo prodotti Facebook, che è possibile creare direttamente da Business Manager o grazie a piattaforme come Shopify

 

Hai bisogno di una consulenza? Contattami!

Come preannunciato: ecco le Facebook Stories!

Dopo il comunicato diffuso alcuni giorni fa è finalmente disponibile per tutti Facebook Stories!

Pochi giorni fa, accedendo all’app di Facebook dal mio smartphone, ho subito notato un’interfaccia diversa, ma allo stesso tempo familiare…. Sicuramente chi già conosce le Stories di Instagram e Snapchat avrà avuto la mia stessa reazione e saprà come utilizzare questa “novità”, gli altri invece possono leggere questo articolo per scoprire qualcosa in più!

Cosa sono le Facebook Stories?

Facebook Stories è naturalmente un richiamo ad Instagram Stories, che consente la condivisione in tempo reale di foto e video, e parliamo del social fotografico più famoso al mondo, sempre di proprietà di Facebook. Entrambe le app sono però molto influenzate da Snapchat, che fu il primo a portare nei social la novità del contenuto multimediale che viene automaticamente distrutto dopo 24 ore.

Facebook Stories è utile per condividere immagini e brevi video coi vostri amici. Queste immagini non compaiono all’interno del solito feed di Notizie, ma soltanto facendo un tap sulla foto profilo dell’amico che vedete in alto, nella nuova barra. In questa barra Facebook vi mostra solo gli amici che hanno creato una “Storia” nelle ultime 24 ore e se ne verranno pubblicate di nuove ci sarà un cerchio blu a denotarlo. Dopo 24 ore dalla pubblicazione, la Storia sarà perduta per sempre.

Questa funzione offre la possibilità di mandare la propria Storia anche come messaggio privato agli amici, partendo dalle foto pubblicate. Questi messaggi però non saranno inseriti in Messenger, come le Storie di Facebook non saranno integrate col vostro Instagram.

Come creare una Storia?

Premete sul cerchio con la vostra immagine profilo con scritto “”La tua storia”, che si trova in alto a sinistra, e avrete accesso alla fotocamera. Qui, se volete, vi sarà possibile scegliere tra diversi, e molto divertenti, effetti applicabili alla foto, scorrendo col dito in verticale. Se volete altri effetti, vi basterà premere sulla stella. Alcuni di questi appariranno sull’inquadratura in tempo reale soltanto se la camera troverà un volto nella foto.

Quando avrete scelto l’effetto scattate la foto, oppure girate un video. Poi vi sarà anche possibile scrivere sulla foto, o disegnare o ancora rovesciare l’immagine.

Premendo sull’ultimo tasto a destra salvate la foto o il video nella galleria del telefono, mentre per inviare le Storie si fa premendo il tasto con la freccia a destra. A questo punto potete decidere con chi volete condividere il vostro contenuto:

Pubblica – la foto va nello stream di Facebook, come una foto generica.

Storia – l’immagine diventa una Storia e sparirà dopo 24 ore.

Invia direttamente – il contenuto viene inviato privatamente agli amici selezionati. Questi avranno la possibilità di vederla 2 volte entro 24 ore dal momento della prima visione.