Quali saranno i social media trend del 2019?

Quali saranno i social media trend del 2019?

Share
Facebook
Twitter
LinkedIn

Ecco 4 tendenze social da conoscere e sfruttare quest’anno!

Per tutti coloro che lavorano nel settore della comunicazione, ma non solo, è troppo importante comprendere dove si stanno dirigendo i social media e rimanere costantemente aggiornati sulle ultime novità, per sfruttare al meglio le possibilità che ci vengono offerte. Tutti i cambiamenti che avvengono ogni giorno sul web nascono per consentire agli utenti di interagire online con i vari brand nel modo più semplice ed immediato possibile, e allo stesso tempo offrono agli esperti di marketing l’occasione di catturare l’attenzione del proprio target grazie ad una serie di strumenti sempre innovativi.

È complicato prevedere con molto anticipo quali strade percorrerà il social media marketing, perché i social vivono di continue evoluzioni, ma oggi scommettiamo insieme su quali saranno le prossime tendenze in ambito social media di questo 2019! Si tratta di trend che abbiamo già iniziato a scoprire nel 2018, ma che probabilmente in questo nuovo anno si imporranno sempre di più!

1. Micro-Influencer marketing

Sono almeno due anni che sui social media la figura dell’Influencer è diventato un vero e proprio punto di riferimento per le campagne di marketing. Sono dovunque, oggi soprattutto su Instagram, ma anche su YouTube, Twitter, ecc.

Gli influencer possono contare su un numero altissimo di follower e ogni post che pubblicano viene visto e condiviso da un numero incredibile di persone. Se parliamo di Chiara Ferragni, un nome su tutti, ci riferiamo a macro Influencer ossia a personaggi noti, conosciuti dai più, e che spesso vantano diverse migliaia o anche milioni di follower. I micro Influencer, invece, sono persone che potremmo definire più “normali” e che spesso si assestano sui 10.000 follower.

In questi ultimi anni abbiamo visto crescere molto la promozione di un brand tramite l’influencer marketing, ed i costi sono divenuti in certi casi addirittura proibitivi, per questo motivo si è iniziato a cercare soluzioni meno dispendiose ed il micro-Influencer marketing è senz’altro una di queste. Si prevede che nel 2019 il loro potenziale crescerà ancora di più.

2. Video marketing

Gli esperti di marketing affermano che nel 2019 i contenuti video tenderanno ad aumentare ancora di più: occuperanno ben I’80% dei contenuti che fruiremo online.

Ciò non significa che bisogna puntare tutto sul video marketing naturalmente, ma sarà senz’altro utile interrogarsi e riflettere sulla possibilità o meno che sia la scelta giusta per il tuo brand.

Chiaro che se nel 2019 deciderai di puntare sul video marketing, dovrai anche offrire dei contenuti accattivanti e di qualità.

3. Social listening

È il primo passo da cui partire per decidere le tue prossime mosse!

Si tratta di un processo di monitoraggio delle conversazioni su determinati topic, frasi, brand e parole chiave. Consente l’analisi dei commenti e delle mention sui social, i blog o le app.

Lo scopo principale del social listening è di monitorare la reputazione dell’azienda, offrendo così un servizio migliore ai propri clienti. Questo trend nel 2019 si andrà consolidando sempre di più, ma la vera novità sta nell’importanza che avrà del monitoraggio social come strumento di social selling e lead generation.

4. Personalizzazione dei contenuti

Vista l’enorme quantità e varietà di contenuti pubblicati ogni giorno sul web, è diventato fondamentale personalizzare il più possibile i propri contenuti.

Le aspettative degli utenti si alzano ed è sempre più complicato emergere dal mare di informazioni, immagini e articoli che affollano la rete, dove l’imperativo è ormai quello di personalizzare al meglio i propri contenuti, per non restare intrappolati nel “già visto” o “già sentito”. Chi ti incontra, o ti legge, deve ricordarsi di te, o non sarai esistito!

Share
Facebook
Twitter
LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *