Il tuo settore è la Moda? Ecco quali Social Media utilizzare!

Share
Facebook
Twitter
LinkedIn
Google+
http://comunicazionetrepuntozero.it/moda-social-media/

Come scegliere i social network giusti per promuovere un brand fashion

Lavori nella moda, hai un brand o ti occupi di fare social media marketing per un marchio fashion? Quali sono le giuste mosse per riuscire a fare la differenza sui competitor e raggiungere il tuo pubblico di riferimento?

Devi costruire al meglio la tua identità online!

Ecco gli step da seguire:

  • avere un buon sito web (con blog aggiornato)
  • account sui social network più adatti al settore
  • una risorsa esperta che si occupi di web marketing
  • digital pr e ufficio stampa

Una volta aperto il sito ufficiale del brand, si inizia a chiedersi: quali social conviene scegliere per la propria presenza online?

Molti tendono a pensare che.. “più si è presenti, meglio è”… e che la cosa migliore sia aprire account praticamente su tutti i social esistenti! Al contrario, il ragionamento che andrebbe fatto è: “meglio essere su 2 o 3 social, ma con una strategia”.

Quindi, chi lavora nel settore della moda, su quali social deve essere presente? Secondo me su 4:

 

  • Facebook
  • Instagram
  • Pinterest
  • LinkedIn

 

Con Facebook si ha la grande opportunità di fare Storytelling, fondamentale per una strategia nell’ambito della moda. Facebook è un tipo di social media percepito come “d’intrattenimento”, dove gli utenti trascorrono delle ore e sono ben disposti ad ascoltare ciò che vuoi raccontare loro. Aprire una pagina aziendale ti offre degli enormi vantaggi: consente di pubblicizzare a pagamento i tuoi prodotti, i post, monitorare i risultati, analizzare in maniera precisa il tuo target di riferimento e muoverti di conseguenza.

Vale la pena ricordare che:

  • Al momento su Facebook i video ottengono una reach organica migliore rispetto ai semplici post con immagine e link. Consiglio quindi di pubblicare alcuni video al mese e sponsorizzarli.
  • Per creare delle ADV che portino risultati, è meglio fare gli A/B test, per capire che tipo di annuncio gli utenti preferiscono. Ma non spingere troppo sulla vendita: su Facebook le persone non amano essere bombardate di prodotti e offerte di servizi… bisogna prima conquistarli, invitarli nel nostro piccolo universo tramite dei contenuti che trasmettano i valori del brand e poi, con calma, trasformarli in clienti. Mai avere fretta: sono processi che richiedono dei tempi anche lunghi.
  • Infine, installa sempre il pixel di monitoraggio sul tuo sito web per fare retargeting.

Ovviamente Instagram è il social ideale per chi ha bisogno di comunicare attraverso fotografie ed immagini, quindi per chi lavora nel mondo della moda. Per questo motivo, e per la continua crescita della piattaforma in questione, oggi è impossibile prescindere da un profilo Instagram. Per suscitare interesse consiglio di pubblicare sempre e solo immagini di qualità, scegliendo i filtri giusti, che magari siano identificabili come scelta di stile del tuo brand. Poi cerca gli hashtag più utilizzati nel settore fashion  e cerca di costruirti una tua personalità visuale attraverso immagini che raccontino qualcosa agli utenti e che identifichino il marchio. Su Instagram è sempre una buona idea svelare il backstage e i retroscena di una sfilata, di un servizio fotografico o del lavoro sartoriale, proponendo la filosofia del proprio brand.

Pinterest. Lo so, alcuni penseranno che è un social passato di moda, ma perché snobbarlo? Si tratta di un motore di ricerca visiva che ad oggi conta sui 200 milioni di utenti in tutto il mondo, e che ha recentemente avuto una crescita anche in Italia, dove vanta circa 4 milioni di visitatori. Insomma, tutti i più grandi marchi fashion hanno un account Pinterest, perché essere da meno?

LinkedIn. Consiglio, infine, di aprire anche una pagina Linkedin, parliamo del social network meno utilizzato nel settore della moda, ma ritengo sia importante essere presenti anche lì.

 

Share
Facebook
Twitter
LinkedIn
Google+
http://comunicazionetrepuntozero.it/moda-social-media/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *