8 tecniche di Seo Copywriting che i lettori ameranno!

seo

 

Cos’è la Seo copywriting?

Il termine in realtà è l’acronimo di Search Engine Optimization Copywriting ed è l’espressione con cui si intendiamo tutte quelle azioni e pratiche utili per ottimizzare la nostra pagina, l’articolo o il sito agli occhi dei motori di ricerca, ossia per fare in modo che ciò che scriviamo arrivi più in alto possibile fra le ricerche su Google. Abbiamo già parlato di Seo in un altro articolo ma oggi l’obiettivo è quello di parlare di indicizzazione in stretta relazione con il copywriting, quindi della Seo di un testo scritto per il web.

8 strategie utili

Ecco per te alcune tecniche e “dritte” per non commettere errori troppo grossolani:

1- Scrivi bene dei contenuti interessanti. La Seo può essere considerata come una mera tecnica, infatti basterebbe a volte del sano buon senso per raggiungere il nostro principale obiettivo: essere letti e condivisi! Se scegli dei contenuti di valore, che interessano il grande pubblico, o anche uno di nicchia, cerca di scrivere correttamente e in modo coinvolgente. Deve essere un piacere leggere il tuo articolo, ma anche molto utile! È importante “rispondere” a delle esigenze, se saprai dare delle risposte, vedrai che la gente ti troverà…

2- Utilizza il tag h1 per i titoli. Se usi il tag h1 per i titoli, Google li terrà in grande considerazione, specialmente se le parole-chiave usate nei titoli saranno presenti anche in altre parti del testo. In ambito Seo il tag h1 ci permette di ottenere un alto livello di attenzione per le keyword che scegliamo.

3- Ripeti le keyword nel testo in modo naturale. La parola chiave per la quale stai cercando di posizionarti deve apparire sempre, oltre che nel titolo, anche nella prima frase, ed in alcuni capoversi (non tutti) e da qualche parte verso la fine, ma comunque in modo naturale, non forzando il testo. È molto importante poi, per un Seo copywriting efficace, non esagerare con troppe parole chiave, poichè in tal caso saranno considerate spam da Google (si tratterrebbe di keyword stuffing).

4- Usa bene i meta-tag. Utilizza le tue keyword nei tag <title> e Description. Google darà molto valore alla coerenza tra il tag TITLE e DESCRIPTION. Ma non ripetere troppe volte le parole chiave in questi tag, poichè potrebbe risultare come spam.

5- Usa grassetto, sottolineato e corsivo. Per evidenziare una keyword utilizza tranquillamente il corsivo, il grassetto o la sottolineatura. I motori di ricerca capiscono che si tratta di una parola chiave. Devi stare attento però ad utilizzare questo tipo di editing soltanto per le parole chiave, o si creerà confusione e renderai vana la tecnica. 

6- Inserisci dei link interni. Ti consiglio vivamente di fare cross linking tra le tue pagine, in tal modo il PageRank verrà condiviso anche con articoli del tuo sito o blog, infatti non è positivo che una pagina superi le altre troppo massicciamente. La Seo copywriting  significa quindi anche interconnettere le tue pagine attraverso dei link contestuali il cui collegamento risulta rilevante agli occhi degli utenti.

7- Inserisci dei link esterni utili. Ti sembra strano mettere dei link esterni al tuo sito? Non deve! I link a siti esterni sono molto utili al fine di completare al meglio l’informazione che stai dando nell’articolo, o per consentire ai tuoi lettori di poter fruire di un ulteriore approfondimento del topic da te proposto. Naturalmente sconsiglio di linkare a siti di diretti competitor, è meglio rimandare sempre a siti ufficiali o comunque autorevoli, pertinenti al contenuto del tuo post.

8- Fai liste numerate. Forse lo avrai notato anche su di te: è stato appurato che le persone amano le liste! Cerca quindi di sviluppare alcuni post come degli elenchi o liste numerate, come ad esempio  “8 tecniche di Seo Copywriting”.

Articolo di Alessia Vecchione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *